HomeGeoTeledyne CL-360 Marine, LiDAR per rilievi sopra e sotto l'acqua

Teledyne CL-360 Marine, LiDAR per rilievi sopra e sotto l’acqua

Teledyne CL-360 Marine è la versione per impiego marino del Teledyne Optech CL-360, un scanner laser a 360 gradi di livello topografico progettato per soddisfare le esigenze dei produttori di hardware OEM (Original Equipment Manufacturer) Il CL-360 consente lo sviluppo di soluzioni di scansione di prossima generazione per varie applicazioni di rilevamento, inclusi UAV, piattaforme mobili e scansione terrestre.

Teledyne CL-360 Marine per rilievi sopra e sotto l’acqua

La versione marina CL-360 Marine è la variante del CL-360 progettata per applicazioni di rilievo sull’acqua. Il CL-360 Marine può essere installato su imbarcazioni da ricognizione per acquisire dati dati sia sopra che sotto l’acqua, sfruttando gli strumenti standard del flusso di lavoro di rilevamento sonar per una raccolta ed elaborazione dei dati ottimizzata.

Cattura l’immagine completa

Espandi le capacità di rilevamento per acquisire dati sia sopra che sott’acqua. Installa il CL-360 Marine su un battello da ricognizione e sfrutta gli strumenti standard del flusso di lavoro di rilevamento sonar, come CARIS HIPS, per semplificare la raccolta e l’elaborazione dei dati.

La precisione della portata e le capacità di risoluzione del CL-360 Marine consentono agli utenti di scoprire più dettagli a distanze maggiori rispetto a qualsiasi altro sistema progettato per l’applicazione su piattaforme di rilevamento marino.

Precisione e risoluzione

Il CL-360 Marine è l’unico LiDAR di livello topografico progettato per applicazioni marine.

Cosa significa livello topografico del rilievo: ecco alcune delle specifiche più rilevanti.

  • Frequenza degli impulsi di 500 kHz,
  • 250 linee/s,
  • Risoluzione della portata di 2 mm,
  • Risoluzione angolare di 0,001 gradi.

In termini pratici per il tuo rilievo questo significa:

  • migliore definizione dei componenti strutturali,
  • Dettagli più fini nella nuvola di punti per supportare meglio l’analisi,
  • Rilevamento di oggetti più piccoli come le linee elettriche.

CL-360 Marine, progettato per applicazioni marine

Con un grado di protezione IP67 e componenti resistenti alla corrosione, il CL-360 Marine è stato progettato pensando alle esigenze delle piattaforme di rilevamento marino.

Con un peso di 3,5 kg, il CL-360 marine può essere integrato sulla maggior parte dei battelli di superficie senza equipaggio (Unmanned Surface Vehicle – USV) che possono essere dotate di sonar multiraggio. Un kit di cavi da 10 metri consente inoltre di montare facilmente il sistema su imbarcazioni con equipaggio.

Lungo raggio

La capacità di portata di 490 metri del CL-360 Marine consente di raccogliere dati di mappatura costiera e verifica della linea di costa a distanze maggiori, rimanendo in acque più sicure e profonde. Durante la raccolta dei dati sui canali c’è la possibilità di rilevare entrambi i lati dei canali a quasi 1 km di larghezza, in un unico passaggio.

La portata diventa cruciale anche quando si mappano le superfici bagnate durante l’ispezione delle infrastrutture. Una superficie bagnata può assorbire fino al 90% dell’energia dell’impulso laser, riducendo significativamente la portata alla quale è possibile mappare una superficie bagnata.

Per maggiori informazioni

Donato Marcantonio / Business Development Manager iMAGE S
Distributore unico in Italia iMAGE SSPA
donato.marcantonio@imagesspa.it
+393459275601

(Fonte: iMAGE S)

Leggi anche:

 

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST