HomeGeoMonitoraggio e ripristino fondali: progetto Marine Ecosystem Restoration

Monitoraggio e ripristino fondali: progetto Marine Ecosystem Restoration

Conoscere e proteggere il mare per una vera blu economy. A questo si ispira progetto  MER Marine Ecosystem Restoration per il monitoraggio e ripristino fondali. 

L’importanza del mare

Il progetto MER prevede infatti interventi per il ripristino e la protezione dei fondali e degli habitat marini, il rafforzamento del sistema nazionale di osservazione degli ecosistemi marini e costieri con l’acquisizione di una nuova unità navale oceanografica maggiore nonchè la mappatura degli habitat costieri e marini di interesse conservazionistico nelle acque italiane.

I mari italiani occupano un posto fondamentale nel contesto della conservazione e tutela della biodiversità, della produzione di energia e delle risorse ittiche consumate nel nostro paese.

ISPRA svolge il ruolo di coordinamento tecnico-scientifico del sistema nazionale di monitoraggio e valutazione dello stato di salute degli ecosistemi marini previsto dalla Direttiva Quadro sulla Strategia Marina 2008/56/CE che vede il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica in qualità di Autorità Competente.

Il monitoraggio effettuato negli ultimi 10 anni (ISPRA-ARPA, EPR, Università) ha messo in evidenza gap conoscitivi importanti e la necessità di intervenire per invertire il degrado degli ecosistemi marini con azioni di ripristino su larga scala.

Il Progetto MER per il monitoraggio e ripristino fondali e del mare

Il progetto PNRR MER – Marine Ecosystem Restoration, vede ISPRA come soggetto attuatore e il MASE come amministrazione titolare del finanziamento di 400 Mln di Euro per il 2022-2026.

Il progetto sarà presentato il prossimo 28 Febbraio 2023 a partire dalle ore 17,30

CONOSCERE E PROTEGGERE IL MARE PER UNA VERA ECONOMIA BLU

PROGRAMMA – 28 FEBBRAIO 2023 | H 17:30

17:30 INTRODUZIONE E SALUTI

  • Stefano Laporta – Presidente ISPRA SNPA
  • Maria Siclari – Direttore Generale ISPRA
  • Gilberto Pichetto Fratin
    Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica
  • Nello Musumeci (tbc)
    Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del mare
  • Enrico Credendino
    Capo di stato maggiore della Marina Militare
  • Massimo Guma – Direttore NAVARM
    Direzione Nazionale degli Armamenti Navali

18:30 PRESENTAZIONE PROGETTO PNRR MER

  • Giordano Giorgi – Coordinatore Progetto MER – ISPRA
  • Carmine Di Nuzzo
    Direttore Servizio Centrale PNRR del MEF
  • Loredana Gulino (tbc)
    Direttore Dipartimento Personale, Natura, Territorio e Mediterraneo – MASE
  • Michele Scardi
    Ordinario di Ecologia Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – CoNISMa

19:00 CHIUSURA

(Fonte: ISPRA)

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST