HomeGeoNuovi dati NASA disponibili in Esri ArcGIS Living Atlas of the World

Nuovi dati NASA disponibili in Esri ArcGIS Living Atlas of the World

Altri servizi di dati sulle scienze della terra pubblicati dalla NASA saranno accessibili in ArcGIS Living Atlas of the World.

Lo scenario

La comunità scientifica in generale sta svolgendo un lavoro critico, ricercando soluzioni alle sfide più urgenti del mondo, molte delle quali richiedono un approccio geografico. La capacità di scienziati e ricercatori di prendere decisioni informate relative a queste sfide, dai disastri naturali alla mitigazione dei cambiamenti climatici, si basa in gran parte su dati geospaziali accessibili e autorevoli.

L’accordo per i dati NASA per ArcGIS Living Atlas of the World

Per supportare questi sforzi,Esri , leader globale nella location intelligence, ha firmato un accordo Space Act con la National Aeronautics and Space Administration (NASA).

L’accordo si concentra sull’estensione dell’accesso alla più ampia comunità globale dei contenuti geospaziali della NASA per la continua ricerca ed esplorazione, inclusi nuovi set di dati da quasi 100 sensori spaziali, che misurano la salute atmosferica, i fenomeni terrestri e le caratteristiche degli oceani.

Gli sforzi dei partner nell’ambito di questo accordo si aggiungeranno ai dati NASA esistenti in ArcGIS Living Atlas of the World, la principale raccolta di informazioni e servizi geografici, comprese mappe e app. I dati della NASA saranno sempre più disponibili per oltre 10 milioni di utenti del software del sistema informativo geografico (GIS) nei formati basati su ArcGIS e Open Geospatial Consortium, Inc. (OGC).

Le dichiarazioni

Siamo a un bivio critico per l’azione per il clima ed è imperativo che la comunità globale abbia accesso a dati autorevoli per svolgere questo lavoro vitale”, ha affermato Jack Dangermond, fondatore e presidente di Esri.“Siamo onorati che questa partnership con la NASA renderà i suoi dati accessibili alla comunità geospaziale in modo che tutti possiamo fare la nostra parte nel lavorare per la salute del pianeta“.

Storicamente, i dati geospaziali hanno svolto un ruolo chiave nelle iniziative di ricerca sulle scienze della Terra della NASA, che comportano sforzi scientifici per monitorare e studiare i cambiamenti climatici. Inoltre, il GIS è stato uno strumento essenziale per la NASA nella creazione di risorse pubbliche come il Disasters Mapping Portal della NASA e il NASA Earthdata GIS, una risorsa cloud-native centralizzata per la distribuzione di dati, servizi e risorse di osservazione della terra.

Vogliamo che i dati della NASA vengano utilizzati per sempre dal pubblico più vasto possibile”, ha affermato Gerald Guala, scienziato del programma presso la Divisione Scienze della Terra della NASA. “Apprezziamo la vasta comunità di Esri e siamo orgogliosi di fare un altro passo avanti per rendere i dati delle scienze della Terra più accessibili“.

Come accedere i dati di ArcGIS Living Atlas of the World

Esplora i dati della NASA in ArcGIS Living Atlas of the World . Per saperne di più su come il GIS sta aiutando la comunità scientifica a utilizzare mappe e dati per affrontare le sfide del cambiamento climatico e altro ancora, visita esri.com/en-us/about/science/overview.

(Fonte: Esri)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST