HomeSmart CityEnergy & utilities: Gruppo Enercom cresce

Energy & utilities: Gruppo Enercom cresce

Il Gruppo Enercom, una delle maggiori realtà italiane private del settore Energy & Utilities, ha chiuso l’accordo di acquisto del ramo d’azienda Petroli di Figli di Pietro Rodeschini SPA.

La nuova acquisizione nel settore Energy & utilities

La Divisione Petroli, si occupa dell’erogazione di servizi energetici dal 1969 – prevalentemente sul territorio bergamasco – ed è specializzata in manutenzione di impianti tecnologici per la produzione di energia termica e frigorifera, attività di suddivisione e bollettazione al singolo utente delle spese di riscaldamento e raffrescamento, progettazione di soluzioni per il comfort abitativo e il risparmio energetico.

L’acquisizione accelera gli obiettivi sottostanti al piano di crescita del Gruppo Enercom che amplia ulteriormente il proprio ventaglio di servizi alla gestione calore per usi civili, industriali, condominiali e pubblici, e lo fa acquisendo una realtà che per storia ed impegno sul territorio rispecchia a pieno i valori deI Gruppo: la società ha infatti una presenza famigliare alle spalle e opera da oltre 80 anni con un forte radicamento sul territorio, alla comunità e agli stakeholder in esso situati.

Il Gruppo Enercom cresce con nuovi servizi

Con questa acquisizione forniremo ulteriori servizi ai nostri clienti – domestici, industriali, ospedalieri – e consolideremo la nostra presenza sul territorio della bergamasca, con un ampliamento nell’area bresciana, delle Alte Valli e in alcune zone di Milano” dichiara Carolina Gritti, Responsabile sviluppo efficienza energetica e nuovi prodotti del Gruppo Enercom.

Un impianto di riscaldamento o raffrescamento poco efficiente può aumentare i consumi fino al 10%, un riscaldamento troppo alto e non regolabile può indurre, inoltre, le persone ad aprire più spesso le finestre e condurre a un consumo superiore di circa il 7% per ogni grado in più.

Questo spesso accade con impianti centralizzati che hanno un sistema di gestione frammentato tra tre interlocutori differenti – il fornitore del combustibile, il responsabile della manutenzione dell’impianto, e il professionista che si occupa della riqualificazione dello stesso – con un inevitabile impatto su costi ed ottimizzazione dei consumi.

Con questa operazione porteremo in campo personale interno operativo, non dipenderemo più da fornitori terzi e saremo quindi in grado di offrire soluzioni con livelli di performance ancora più elevati, attraverso servizi di manutenzione degli impianti, riqualificazione, e contratti di gestione del calore. Proseguiremo, inoltre, nel nostro impegno delineato nel bilancio di sostenibilità, lavorando costantemente per il progresso delle persone, delle comunità e dell’ambiente in cui operiamo, nel segno della sostenibilità declinata nei nostri 4 pilastri: centralità delle persone, territorialità, sostenibilità e innovazione” conclude Carolina Gritti.

Il Bilancio di Sostenibilità è disponibile sul sito internet del Gruppo Enercom.

(Fonte: Gruppo Enercom)

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST