HomeCultura & TurismoIl restauro dell’Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci

Il restauro dell’Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci

Il restauro dell’Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci: una campagna di indagini scientifiche per conoscere struttura, materiali e problemi di conservazione.
Le indagini hanno permesso di comprendere il processo creativo di Leonardo.

Nel novembre 2011 l’Adorazione dei Magi lascia la Galleria degli Uffizi per il Laboratorio dell’Opificio delle Pietre Dure. Per lunghi mesi l’opera è sottoposta ad una campagna di indagini scientifiche, che hanno consentito di conoscere la struttura, i materiali e i problemi di conservazione del grande dipinto.

Un video racconta la storia di questo restauro svelandone caratteristiche e segreti e mostra come le analisi scientifiche condotte insieme ai partner di Iperion HS e E-RIHS EU possano contribuire alla preservazione del patrimonio culturale europeo.

Le indagini scientifiche si sono svolte anche grazie alla collaborazione con l’Istituto Nazionale di Ottica del CNR – CNR-INO – e la rete di beni culturali dell’INFN, INFN-CHNet, che hanno condotto rispettivamente la riflettografia multispettrale e l’imaging XRF, per la lettura del disegno preparatorio e la caratterizzazione dei materiali usati.

(Fonte: E-RIHS.it) – (Fonte video: OpificioPietreDure)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST