HomeInnovazioneCall per gli innovatori: diventa Case Giver di Jazz’Inn 2024

Call per gli innovatori: diventa Case Giver di Jazz’Inn 2024

Diventa Case Giver rispondendo alla call per gli innovatori di Jazz’Inn 2024, l’evento sull’open innovation per i territori organizzato da Fondazione Ampioraggio. Gli incontri di open innovation della VII edizione si terranno a Merano (BZ) dal 7 al 13 ottobre 2024.

PARTECIPA AL WEBINAR DI PRESENTAZIONE DI GIOVEDì 13 GIUGNO ALLE ORE 12.00

Link per l’iscrizione https://shorturl.at/J1ADz

Chi è il Case Giver?

  • una pubblica amministrazione;
  • un ente pubblico o privato;
  • un’azienda piccola, media o grande;
  • una start-up costituita da almeno 24 mesi o con investimenti significativi da realizzare;
  • un’associazione o una fondazione.

I “case giver” di Jazz’Inn sono aziende, enti pubblici, istituzioni, start-up e organizzazioni che presentano casi, problematiche o sfide specifiche durante gli eventi di Jazz’Inn.

Jazz’Inn è un’iniziativa che mira a facilitare l’incontro tra innovatori, imprenditori e potenziali investitori attraverso un format che combina la risoluzione di problemi concreti con la musica jazz, creando un ambiente creativo e stimolante.

I “case giver” forniscono le problematiche reali su cui i partecipanti lavorano durante l’evento. Le sfide possono riguardare vari ambiti, come innovazione tecnologica, sostenibilità, sviluppo territoriale, digitalizzazione e altri temi rilevanti per lo sviluppo e la crescita delle loro organizzazioni.

L’obiettivo è trovare soluzioni innovative attraverso la collaborazione e il confronto tra diverse competenze e professionalità presenti all’evento.

Il Case Giver avrà il compito di guidare il tavolo di lavoro affiancato da un facilitatore di Ampioraggio.

Tematiche di intervento

Il macrotema che caratterizza l’VIII edizione di Jazz’Inn è la promozione, la creazione e il trasferimento di modelli di sostenibilità virtuosi nei processi organizzativi e produttivi relativi alle seguenti tematiche:

  • Agritech (artigianato, food, wine, agricoltura, etc.);
  • Turismo sostenibile (valorizzazione borghi, turismo esperienziale, turismo culturale, termalismo etc.);
  • Smartlands (aree interne, smart cities, digital health, mobilità, sicurezza. cittadinanza digitale);
  • Energia e Ambiente (energie alternative, comunità energetiche, società a impatto zero, sostenibilità ambientale etc.).

Termini per le candidature dei case giver

Per candidarsi occorre compilare il form che segue entro il 28 luglio 2024.

L’organizzazione comunicherà la decisione entro il 2 agosto e provvederà ad assegnare un facilitatore (socio Fondazione Ampioraggio) che avrà il compito di affiancare il case giver nella fase preliminare agli incontri e durante le giornate di lavoro.

Le fasi delle attività

  • Presentazione pubblica del caso: il referente del case giver, coadiuvato dal proprio facilitatore, ha 5 minuti per presentare ai partecipanti ai tavoli una sintesi della call;
  • Tavolo di lavoro: a seguito della presentazione si avvia il matching collaborativo con startuppers, ricercatori, istituzioni, investitori, professionisti e innovatori (mediamente dai 4 agli 8 cad.);
  • Analisi dei risultati: valutazione con il facilitatore delle soluzioni emerse più rilevanti ed applicabili alle esigenze del case giver
  • Follow Up: restituzione del risultato emerso e ascolto degli altri case givers presenti. Al termine del follow up è prevista una video intervista che sarà successivamente inserita sul canale YouTube della Fondazione Ampioraggio.

Candida un tuo progetto alla VIII edizione di Jazz’Inn compilando il form online.

(Fonte: Fondazione Ampioraggio)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

ULTIMI POST

giugno, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img