HomeSmart CityMobilità urbana sostenibile e startup: StudioSit SA la più votata al "Pdays...

Mobilità urbana sostenibile e startup: StudioSit SA la più votata al “Pdays mobilità e sosta”

StudioSit SA ha vinto il primo premio come startup più votata della III Edizione della
manifestazione biennale Pdays – Mobilità e Sosta dedicato alla mobilità urbana sostenibile, che si è svolta il 22 e 23 giugno scorsi.

Pdays, organizzata da AIPARK, l’Associazione Italiana Operatori Sosta e Mobilità, rappresenta la più importante rassegna nazionale dedicata agli operatori della sosta e della mobilità urbana sostenibile. Nell’edizione di quest’anno sono stati sviluppati i temi “Digitalizzazione, Integrazione, Connettività”.

Questa edizione di AIPARK Pdays, l’organizzazione ha voluto fissare un punto di svolta per i nuovi processi, consolidando il ruolo del settore della sosta nell’ambito dei piani per la nuova mobilità urbana sostenibile e confermando la centralità dei servizi per le nuove esigenze di gestione di una molteplicità dei veicoli per il trasporto di persone e cose.

Una novità introdotta quest’anno da Pdays è stata sostenere l’innovazione proprio grazie al coinvolgimento delle start up, attraverso uno spazio dedicato. Per coloro che hanno partecipato è stata senza dubbio una grande opportunità di confronto e di crescita, che conta tra i suoi associati i più importanti player e le migliori professionalità del settore pubblico e privato sul territorio nazionale.

L’idea e l’innovazione alla base del progetto innovativo di StudioSit SA, ha avuto fin da subito molto successo, questo ha permesso all’azienda di avere maggiore consapevolezza di quanto sia alto l’interesse per i servizi di rilevazione erogati ai clienti e per le banche dati geografiche costituite con il lavoro di mapping svolto.

Durante le conferenze si è discusso ampiamente sull’utilizzo dei dati per una nuova
pianificazione e gestione della mobilità urbana. Come azienda, StudioSit è da sempre molto attenta a queste tematiche, consapevole di quanto sia importante garantire la qualità fin dal processo di acquisizione del dato geografico, così come la relativa verifica della sua completezza e traducibilità.

Inoltre, molto interessante è stata la centralità data al tema della standardizzazione dei dati, per garantire una mappatura dei parcheggi che sia uniforme. È proprio grazie a queste giornate di dialogo che è possibile garantire un concreto passaggio verso l’innovazione e che permettono di sviluppare un offerta che tenga conto delle singole specificità che il settore richiede.

Alcuni momenti dell’evento “Pdays mobilità e sosta” 2022

mobilità urbana sostenibile Pdays aula

(Fonte: StudioSit)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST