HomeCultura & Turismo4CH Project: conservazione del patrimonio culturale attraverso tecnologia 3D

4CH Project: conservazione del patrimonio culturale attraverso tecnologia 3D

Il progetto 4CH è iniziato il 1 ° gennaio 2021 per progettare e preparare un Centro di Competenza europeo (CC) per la conservazione del patrimonio culturale attraverso tecnologia 3D e dati online che lavorerà in modo proattivo per la conservazione e la conservazione del patrimonio culturale (CH).

La struttura, l’organizzazione ei servizi del CC opereranno come un’infrastruttura virtuale che fornisce competenze, consulenza e servizi utilizzando le Tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) all’avanguardia con un’attenzione particolare alla tecnologia 3D. Sarà conforme alla visione dell’ European Open Science Cloud (EOSC), fornendo uno spazio digitale collaborativo aperto per la conservazione del patrimonio culturale dando accesso a archivi di dati, metadati, standard e linee guida.

Sarà supportato l’accesso ai fornitori di servizi High Performance Computing . Verrà istituito uno Strategic Advisory Board, comprendente rappresentanti dei principali organismi nazionali e internazionali della CH, per fornire consulenza su aree culturali, scientifiche, tecnologiche, finanziarie, strategiche e politiche.

I risultati principali del lavoro di 4CH comprenderanno:

• un approccio globale interdisciplinare alla documentazione 3D all’avanguardia di monumenti e siti per la conservazione, la preservazione, l’accesso e l’utilizzo;
• indicazioni su politiche e strategie;
• un catalogo di standard ben documentati;
• un inventario di software e strumenti;
• linee guida per l’acquisizione, la gestione e la conservazione dei dati;
• una serie di storie di successo sulla digitalizzazione avanzata;
• consulenza sulle opportunità di finanziamento;
• piani di formazione e istruzione per professionisti e dirigenti;
• comunicazione e diffusione dei risultati 4CH;
• un modello di business completo e un piano di sostenibilità per il Competence Center.

4CH promuoverà l’attuazione di misure per aumentare sostanzialmente il numero e la qualità di siti, documenti e monumenti digitalizzati.

I partner del progetto CH4

Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) – Project Coordinator
INCEPTION SRL (INCEPTION)
PIN Scrl – SERVIZI DIDATTICI E SCIENTIFICI PER L’UNIVERSITÀ DI FIRENZE (PIN)
FUNDACION TECNALIA RESEARCH & INNOVATION (TECNALIA)
VISUAL DIMENSION BVBA
RDF Ltd.
IRON WILL
KONINKLIJKE NEDERLANDSE AKADEMIE VAN WETENSCHAPPEN (KNAW)
ALMA MATER STUDIORUM – UNIVERSITÀ DI BOLOGNA (UNIBO)
ATHINA EREVNITIKO KENTRO KAINOTOMIAS STIS TECHNOLOGIES TIS PLIROFORIAS, TON EPIKOINONION KAI TIS GNOSIS (ATHENA)
LABORATÓRIO NACIONAL DE ENGENHARIA CIVIL (LNEC)
THE CYPRUS INSTITUTE (CYI)
IDRYMA TECHNOLOGIAS KAI EREVNAS (FORTH)
ISTITUTO CENTRALE PER IL CATALOGO UNICO DELLE BIBLIOTECHE ITALIANE E PER LE INFORMAZIONI BIBLIOGRAFICHE (ICCU)
CONNECTING ARCHAEOLOGY AND ARCHITECTURE IN EUROPE (CARARE)
MICHAEL CULTURE Association
INSTITUTUL NATIONAL AL PATRIMONIULU (INP)
UNIVERSITE DE TOURS (UNI-TOURS)
LEICA GEOSYSTEMS AG (LEICA)

(Fonte: 4CH Project)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

maggio, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST