HomeCultura & TurismoWebinar per aziende e professionisti dal Distretto Tecnologico Cultura del Lazio

Webinar per aziende e professionisti dal Distretto Tecnologico Cultura del Lazio

Un nuovo strumento per la crescita delle competenze e delle opportunità a disposizione delle imprese e dei professionisti con i webinar del Distretto Tecnologico Cultura del Lazio.

La Regine Lazio, per il tramite di Lazio Innova, avvia un ciclo di incontri on line per far conoscere ad imprese e professionisti le opportunità ed i servizi loro offerti dai laboratori scientifici finanziati dalla Regione Lazio nell’ambito del Centro di Eccellenza del Distretto Tecnologico della Cultura (DTC).

Il primo incontro si svolgerà mercoledì 11 novembre, alle ore 11.00, con il prof. Marco Frascarolo, responsabile del “Laboratorio di Fisica Tecnica & Tecnologia (LFT&T) dell’Università di Roma TRE. Il professor Frascarolo illustrerà competenze, strumentazioni e servizi offerti dal laboratorio per lo sviluppo di prodotti ed applicazioni innovative nel settore illuminotecnico, acustica architettonica ed ambientale, nella trasmissione del calore e nel risparmio energetico.

Modalità di registrazione

Le aziende interessate a partecipare dovranno effettuare la registrazione entro e non oltre le ore 16.00 del 10 novembre al seguente link: http://www.laziointernational.it/polls.asp?p=325

L’incontro si svolgerà on line, su piattaforma ZOOM, e si declinerà come segue:

  • Presentazione dell’attività del Laboratorio LFT&T;
  • Testimonianza di due imprese che racconteranno la propria esperienza maturata all’interno del Laboratorio;
  • Networking con le imprese partecipanti.

Seguiranno dettagli organizzativi per tutte le aziende che si registreranno.

Il Centro di Eccellenza (CdE) in pillole

Il CdE raggruppa le Università La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, Tuscia e Cassino e gli organismi di ricerca CNR, Enea e INFN e ricomprende una rete di 237 laboratori, dotati di attrezzature e strumentazioni scientifiche, know-how e competenze specifiche e tecnologicamente avanzate a servizio del sistema produttivo regionale. Il CdE, è il primo “Politecnico della Cultura” a disposizione di Grandi Imprese, PMI e Startup innovative che potranno avvalersi di servizi e strumentazioni per prove, attività di R&S, simulazioni e validazioni di prototipi necessari nei piani di sviluppo industriale, nell’ambito, ad esempio, di eventuali partecipazioni a prossimi progetti europei, bandi di innovazione nazionali e regionali.

Per ogni ulteriore info, inviare un’email a: g.gulluni@lazioinnova.it oppure r.ginnani@lazioinnova.it

(Fonte: Lazio International)

Potrebbe anche interessarti:

Cultural Heritage: GISday per celebrare la cultura e la tecnologia

Il patrimonio culturale e la Convenzione di Faro nell’era digitale, serie di seminari DiCultHer

POST CORRELATI DA CATEGORIA

ULTIMI POST

luglio, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img