HomeSanità digitaleOne Game: il progetto di One Health sulla salvaguardia della salute

One Game: il progetto di One Health sulla salvaguardia della salute

Fino al 15 Aprile è possibile partecipare al progetto “One Health – One Game, un’esperienza ludica e laboratoriale pensata per coinvolgere docenti e studenti nelle sfide della One Health per la salvaguardia della salute attraverso un avvincente gioco di ruolo cooperativo.

Salvaguardia della salute con il progetto di One Health

Il gioco, traendo ispirazione da Il Castello Dei Destini Incrociati di Italo Calvino, consentirà di apprendere strumenti e metodologie innovative di osservazione e analisi, di approfondire la conoscenza del territorio e di elaborare nuove idee, soluzioni e strategie in materia prevenzione e salvaguardia della salute.

Il progetto è promosso dall’ESG Culture LAB di Eikon Strategic Consulting Italia e da Healthware Group, con il contributo incondizionato di Fondazione MSD come main sponsor e il sostegno dell’Azienda Ospedaliera SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria, nonché con il patrocinio di ANMVI – Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani, e ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

One Health Project: i due livelli di coinvolgimento

Per l’anno scolastico 2023/2024, “ONE HEALTH PROJECT- Scuole in Azione” si rivolge a tutte le classi di istituzioni scolastiche superiori di secondo grado su tutto il territorio nazionale, proponendo due livelli di coinvolgimento:

1. l’inserimento della propria scuola all’interno di un network più ampio di Scuole interessate a promuovere l’educazione alla ONE HEALTH. Questa rete consentirà alle istituzioni scolastiche di condividere buone pratiche ed esperienze nell’insegnamento e nella promozione della ONE HEALTH, creando un ambiente di apprendimento collaborativo tra docenti e studenti a livello nazionale;

2. la sperimentazione all’interno della propria scuola di “ONE HEALTH – ONE GAME, Il grande gioco della One Health”, un’attività didattica innovativa basata sul gioco (gamebased learning) per promuovere la diffusione delle conoscenze e delle competenze associate alla salvaguardia della salute nell’ottica ONE HEALTH.

Contenuti e Obiettivi

Basato sui risultati dell’indagine “Scuola e One Health”, condotta su 600 giovani tra i 16-18 anni, il progetto mira ad esplorare le conoscenze e le percezioni delle nuove generazioni riguardo al rapporto tra umani, animali, piante e ambiente.

Come Partecipare

L’iniziativa è rivolta alle scuole secondarie di secondo grado di tutto il territorio nazionale, senza limiti relativi alla classe di frequenza. Ciascuna istituzione scolastica può organizzare una sessione di “One Health – One Game” all’interno di una o più classi, individuando per ognuna un docente che svolga il ruolo di facilitatore.

Il gioco “One Health – One Game” è ideato dallo scrittore Francesco Dimitri. Le attività formative sono coordinate da CAMPOBASE, società benefit diventata nuovo osservatorio-laboratorio su metodologie didattiche-innovative e processi di apprendimento esperienziale.

Accesso alla piattaforma

A tutte le scuole iscritte saranno trasmesse le credenziali di accesso alla piattaforma One Health – One Game, dove sarà possibile consultare il regolamento completo e accedere a tutti i materiali formativi.

Tempistiche

Le scuole hanno tempo fino al 30 aprile 2024 per partecipare al progetto e caricare i risultati sulla piattaforma. I progetti selezionati avranno l’opportunità di vivere un’indimenticabile avventura formativa nell’estate 2024 presso il suggestivo Castello di Rocca Sinibalda, situato in Provincia di Rieti.

(Fonte: One Health Project)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST