HomeSmart CitySicurezza del territorio con il rilievo dei corsi d'acqua tombati

Sicurezza del territorio con il rilievo dei corsi d’acqua tombati

Sicurezza del territorio con il rilievo dei corsi d’acqua tombati del progetto ASUR “Autonomous Survey of Underground River”.

ASUR “Autonomous Survey of Underground River” è il nuovo progetto di Gter che ha come scopo individuare strumenti e metodi per ricercare e sviluppare soluzioni atte ad aumentare la sicurezza del territorio. In particolare il progetto intende sviluppare nuovi approcci per effettuare rilievi in modalità autonoma di canali “tombati”, o comunque incanalati, troppo spesso presenti nelle nostre città a causa della cementificazione per la realizzazione di strade o altre strutture artificiali.

Nuovi progetti di ricerca e sviluppo

Gter con l’inizio del nuovo anno si è aggiudicata il finanziamento per 3 progetti di ricerca e sviluppo, della durata di 18 mesi ciascuno, nell’ambito del Bando POR FESR LIGURIA 2021-2027 – “Supporto alla realizzazione di progetti di ricerca e sviluppo sperimentale per le imprese aggregate ai poli di ricerca ed innovazione”, ricevendo un contributo totale di € 450.000.

Con tale misura La Regione Liguria, tramite FILSE (Finanziaria Ligure per lo Sviluppo Economico), intende indirizzare gli sforzi della ricerca industriale, dello sviluppo sperimentale e del trasferimento tecnologico, verso tecnologie con maggiore impatto del sistema produttivo, ossia prossime al mercato con un alto livello di TRL (Technology Readiness Level), nonché verso aree strategiche per lo sviluppo ed il posizionamento competitivo del sistema economico rappresentate dalla Smart Specialisation Strategy.

Sicurezza del territorio con il progetto ASUR

In questo breve articolo presentiamo il primo di questi progetti: ASUR “Autonomous Survey of Underground River”

Il progetto, interamente gestito da Gter con la collaborazione del CNR, si inquadra nella tematica della sicurezza del territorio, con una particolare attenzione verso il rischio idrogeologico e, in particolare, la modellazione idraulica.

Si tratta di un tema particolarmente sentito sul territorio ligure e italiano in generale, ed ancor più si tratta di un caso applicativo che in Liguria e a Genova in particolare trova numerosi esempi significativi e probanti per lo sviluppo e il testing di nuove metodologie.

Il progetto svilupperà una tecnica di rilievo 3D completa di tutti i tratti urbani di torrenti tombinati, che come noto sono tra quelli che producono i maggiori rischi.

Genova è una città in cui sono presenti molti torrenti tombinati, e la stessa Regione Liguria si pone da sempre il problema di effettuare i rilievi dei tratti focivi, proprio per poter effettuare delle modellazioni idrauliche complete, veritiere e affidabili. Tali rilievi sono ad oggi molto complicati, spesso incompleti, generalmente poco affidabili.

La ricaduta immediata del progetto ASUR è proprio quella di fornire, in primis al territorio genovese e ligure, poi evidentemente mutuabile in ogni altro contesto simile, strumenti e procedure per poter raccogliere i dati 3D nel modo più completo, rapido e affidabile.

(Fonte: Gter)

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST