HomeSmart City: Innovazione e tecnologieDigitalizzazione e mappe di “ultimo miglio” per gli stadi

Digitalizzazione e mappe di “ultimo miglio” per gli stadi

Con GeoJunxion la digitalizzazione e mappe di “ultimo miglio” per gli stadi e le strutture sportive.

Gli stadi sono da sempre uno dei luoghi che hanno alimentato la nostra fantasia e nutrito i ricordi più cari, dall’assistere ad una vittoria su una concorrente diretta, alla vincita di uno scudetto o una coppa, o semplicemente per vivere un coinvolgente concerto dal vivo.

Con l’avvento delle tecnologie di geolocalizzazione e mappatura digitale, finalmente anche negli stadi, i tifosi e gli spettatori possono esplorare l’ambiente nella sua interezza, al di fuori dello stadio e all’interno dello stesso, come mai prima d’ora.

Digitalizzazione e mappe di “ultimo miglio” per gli stadi

Si possono enumerare vari benefici nell’utilizzo delle nuove tecnologie di mappatura digitale degli stadi. Tra questi, vale la pena ricordarne alcuni.

La navigazione assistita del pubblico

La pianificazione e il controllo del flusso dei tifosi e degli spettatori, piuttosto che la disposizione dello staff di sicurezza prima, durante e dopo l’evento, sono aspetti fondamentali dell’esperienza sportiva dal vivo, che oggi possono essere facilmente gestiti con le moderne tecnologie di mappatura digitale e geolocalizzazione.

Con le mappe degli stadi elaborate in modo personalizzato da GeoJunxion e WizzyMaps per siti web e app dedicate, il pubblico può trovare rapidamente la migliore direzione per l’ingresso più vicino al loro settore, l’identificazione di flussi dedicati per i tifosi ospiti, la strada per i loro posti a sedere, o individuare i servizi più vicini, come bagni, chioschi e altre attività commerciali.

Tutto questo porta ad un chiaro miglioramento dell’esperienza complessiva dei tifosi ed aiuta a ridurre la congestione e le code nelle aree di traffico intenso.

digitalizzazione e mappe degli stati img 1

Il monitoraggio del pubblico è quindi un vantaggio sostanziale ottenibile con la tecnologia di mappatura digitale degli stadi. Il personale di sicurezza dello stadio può identificare potenziali colli di bottiglia, monitorando la densità del traffico e regolandone di conseguenza i livelli intervenendo sull’apertura o chiusura di aree specifiche, migliorando il flusso del traffico pedonale e aumentandone significativamente la sicurezza.

Si capisce chiaramente che i benefici di tale tecnologia non vanno a vantaggio solo del pubblico, ma anche del personale adibito alla sicurezza, rendendo il loro lavoro più efficace. Inoltre, le mappe digitali possono essere utilizzate in caso di emergenza per guidare i primi soccorsi ed aiutare gli stessi a localizzare rapidamente i punti dove intervenire.

digitalizzazione e mappe degli stati img 2

In questo specifico settore GeoJunxion ha supportato e continuerà ad aiutare la Croce Rossa Olandese nella gestione delle emergenze di importanti eventi concertistici e festival, come lo Zwarte Cross dello scorso anno. Un evento con circa duecentomila persone, che si ripeterà anche quest’anno.

Digitalizzazione e mappe per tour virtuali e realtà immersiva

Un altro evidente beneficio è dato dall’integrazione di tour virtuali e di realtà immersiva all’interno delle mappe digitali degli stadi. In questo modo gli spettatori possono familiarizzare con la struttura prima di arrivare all’evento, o scegliere la posizione del proprio biglietto con la consapevolezza della reale effettiva visibilità dal settore prescelto. Inoltre, le mappe digitali possono essere utilizzate in caso di emergenza per guidare i primi soccorritori e aiutarli a localizzare rapidamente i potenziali pericoli.

digitalizzazione e mappe degli stati img 3

La digitalizzazione degli stadi e delle aree limitrofe consente anche di essere aggiornati in tempo reale sugli eventi che si verificano all’interno o nei dintorni dello stadio. Che si tratti di chiusure di strade per congestione del traffico veicolare o di modifiche ai punti di accesso dovute alle condizioni meteorologiche, gli spettatori potranno rimanere sempre aggiornati direttamente sui loro cellulari.

Possiamo senz’altro confermare che la tecnologia di mappatura digitale degli stadi sta cambiando il modo in cui i tifosi ed il pubblico possono partecipare agli eventi, accedendo a mappe dinamiche pienamente navigabili, sia outdoor sia indoor in piena continuità e sicurezza.

A proposito di GeoJunxion B.V.

GeoJunxion B.V., è stata fondata nel 1984 e precedentemente nota come AND – International Publishers BV o Automotive Navigation Data, con quartier generale in Olanda, in Capelle aan den IJssel, Rotterdam e subsidiaries tecnico-commerciali in India, Germania, Italia e Stati Uniti.

GeoJunxion B.V. si è progressivamente trasformata da ultimo fornitore indipendente di mappe digitali stradali ad azienda focalizzata sulla creazione di dati e contenuti per la sicurezza sulle strade, la sostenibilità ambientale e l’utilità sociale, come fornitrice e partner delle maggiori Tech Companies in mapping, trasporti e logistica, geomarketing, navigazione e geo-location awareness in diversi settori.

GeoJunxion BV
Rivium Quadrant 75, 2909 LC Capelle aan den IJssel, NL
+31 (0)10 885 1200
www.geojunxion.com
info@geojunxion.com

(Fonte: GeoJunxion B.V.)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

ULTIMI POST

giugno, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img