HomeCultura & TurismoSpecim IQ: la prima camera iperspettrale portatile al mondo

Specim IQ: la prima camera iperspettrale portatile al mondo

iMAGES presenta la Specim IQ: la prima camera iperspettrale portatile al mondo.

La filosofia di iMAGE S S.p.a., fino dalla sua fondazione nel 1994, è la continua ricerca di soluzioni all’avanguardia nel campo della Machine Vision e del settore Geospatial, entrambi mercati in rapida e costante evoluzione. Grazie a questa concezione, nel corso degli anni l’azienda ha progressivamente ampliato la propria gamma di prodotti accuratamente selezionati e testati, offrendo ai propri clienti la possibilità di scegliere tra le migliori tecnologie presenti sul mercato.

Specim IQ, la camera iperspettrale portatile

Oggi abbiamo il piacere di presentare un nuovo sensore iperspettrale prodotto da Specim, spectral imaging ltd., che va ad integrare l’ampia gamma di prodotti per l’imaging spettrale distribuiti da iMAGE S: stiamo parlando dell’innovativa camera Specim IQ, La prima camera iperspettrale portatile al mondo. In questo prodotto, l’acquisizione dei dati, l’elaborazione e la visualizzazione dei risultati sono integrati in un unico pacchetto pronto per essere portato ovunque.

Caratteristiche tecniche

La camera ha un sensore CMOS da 512 pixel di risoluzione spaziale, un Field of View di 31° x 31° (corrispondente ad una finestra di analisi di 0,55 x 0,55 m ad 1 m di distanza dall’obiettivo) e copre il range spettrale 400 – 1000 nm con una risoluzione spettrale di 7nm, per un totale massimo di 204 bande spettrali configurabili. Il sistema è basato sulla tecnologia push-broom che caratterizza le camere a scansione lineare di Specim. L’output dei dati è in formato proprietario e compatibile con molteplici piattaforme utilizzate per le analisi iperspettrali (es. ENVI, qgis).

Compatta e leggera (207 x 91 x 74 mm e solo 1.3 kg di peso!), Specim IQ è stata pensata e progettata con particolare attenzione alla facilità di utilizzo e ha tutto ciò di cui hai bisogno per portare la tua analisi iperspettrale ovunque tu voglia: interfaccia touch-screen, protezione di classe IP 5x, funzionamento completamente autonomo con batterie ricaricabili e schede di memoria standard intercambiabili. Inoltre, specim IQ può essere controllata da remoto tramite connessione USB o WiFi e le varie funzionalità possono essere personalizzate in base al tipo di analisi richiesta.

Specim IQ Studio

Specim IQ è accompagnata dal software per PC Specim IQ Studio, attraverso il quale è possibile sviluppare le proprie applicazioni, che possono essere caricate sulla fotocamera. Il software consente di importare, esportare e gestire dati iperspettrali, gestire le impostazioni della camera, creare modelli e spettri di riferimento.

Specim IQ, grazie ad un’interfaccia molto intuitiva che guida l’utente attraverso le varie fasi dell’acquisizione, non richiede alcuna esperienza pregressa nell’imaging iperspettrale. La camera è adatta a varie tipologie di utenti, dai principianti ai ricercatori. È una soluzione pensata sia per l’utilizzo indoor, sia all’esterno montata su treppiede o portata a mano.

camera iperspettrale portatile SPECIM studio software

Per maggiori informazioni

Donato Marcantonio / Business Development Manager iMAGE S
donato.marcantonio@imagesspa.it
+393459275601

(Fonte: iMAGE S)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST