HomeGeoImmagini satellitari Copernicus dell'emergenza in Emilia-Romagna

Immagini satellitari Copernicus dell’emergenza in Emilia-Romagna

Sono ora disponibili, in download in alta risoluzione, le Immagini satellitari Copernicus dell’emergenza meteo in Emilia-Romagna.

Emergenza meteo in Emilia-Romagna: le immagini satellitari Copernicus

L’Emilia-Romagna, regione italiana nota per la sua ricca storia e cultura, è stata devastata da inondazioni senza precedenti iniziate a metà maggio 2023.

Le forti piogge hanno portato allo straripamento di ventitré fiumi in tutta la regione, causando danni diffusi e sfollando più di 30.000 residenti. Questo evento catastrofico ha causato la morte di 14 persone, ha avuto un impatto significativo su quasi un milione di persone e ha provocato danni stimati per 5 miliardi di euro.

In seguito, l’Unione europea ha risposto rapidamente attivando il meccanismo di protezione civile dell’UE e mobilitando gli aiuti di più Stati membri per assistere l’Italia nei suoi sforzi di ripresa.

Il modulo di mappatura rapida del servizio di gestione delle emergenze di Copernicus (CEMS) ha prodotto mappe di delineazione dettagliate delle aree allagate. Questa visualizzazione dei dati, basata sui dati CEMS, mostra l’estensione delle aree allagate combinando i dati del 18 maggio e del 20 maggio.

SCARICA LE IMMAGINI IN ALTA RISOLUZIONE

CEMS: Copernicus Emergency Management Service

Copernicus EMS On Demand Mapping fornisce informazioni dettagliate su richiesta per determinate situazioni di emergenza. Sia essi siano derivanti da disastri naturali che provocati dall’uomo in qualsiasi parte del mondo.

Il componente di mappatura dell’esposizione di Copernicus EMS fornisce informazioni altamente accurate e continuamente aggiornate sulla presenza di insediamenti umani e popolazione con il Global Human Settlement Layer (GHSL).

Copernicus EMS Early Warning and Monitoring offre informazioni geospaziali critiche a livello europeo e globale. Lo fa attraverso osservazioni e previsioni continue per inondazioni, siccità e incendi boschivi.

(Fonte: Copernicus)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST