HomeAgritechIn Italy, il festival del cibo e turismo a Perugia

In Italy, il festival del cibo e turismo a Perugia

Il 20 e 21 aprile prossimi torna IN ITALY “Festival del cibo e turismo”, nato nel 2019 all’Università per Stranieri di Perugia su progetto del corso di laurea MICO – Made in Italy, Cibo e Ospitalità, unico corso italiano ad unire le classi di laurea in scienze del turismo e scienze, culture e politiche della gastronomia.

In Italy il festival del cibo e turismo 

Concepito con la finalità di studiare e promuovere il patrimonio enologico e agrolimentare italiano e di progettare forme di turismo che ne valorizzino la fruizione, da quest’anno IN ITALY si caratterizzerà per il gemellaggio con una diversa regione italiana in ogni edizione, e primo partner il 20 e 21 aprile sarà la Sardegna, con tutte le sue straordinarie tipicità produttive.

Programma 

La prima giornata della manifestazione – che è sostenuta dalla Fondazione Cassa Risparmio Perugia – sarà infatti dedicata all’analisi e valorizzazione di quattro prodotti identitari dell’isola: il pecorino, il carciofo spinoso, lo zafferano e l’olio extravergine d’oliva, con altrettanti momenti dedicati alla loro degustazione in chiave inedita. In settembre toccherà poi all’Umbria e ai suoi prodotti di pregio promuoversi in terra sarda, vini e birre compresi.
Le nuove tendenze turistiche costituiranno il tema della seconda giornata della manifestazione, nel corso della quale si parlerà di viaggio come forma di conoscenza, di turismo ecologico e digitale, di artigianato identitario legato al cibo e di turismo esperienziale.

Ma la novità assoluta dell’edizione 2023 di IN ITALY è il contest gastronomico Il Menu delle Regioni, mediante il quale chiunque – scegliendo il menù Umbria-Sardegna in uno dei 5 ristoranti che si sfideranno il 20 aprile sera nel coniugare sapori sardi e nostrani – potrà vincere uno dei 10 premi in palio, consistenti in altrettanti tour gastronomici di 2 giorni in Sardegna per due persone.

I prodotti impiegati per tali menù sono offerti da GAL Terre de Olias, Cooperativa ortofrutticola di Villasor, Azienda Olearia Peddio e da Cantina Calasetta.
In chiusura di giornata verrà proiettato il docufilm: “I Villani”, diretto da Daniele di Michele, che sarà presente in sala.

La manifestazione si chiuderà con la cerimonia di premiazione del menù che avrà meglio interpretato il ‘gemellaggio’ di sapori tra Umbria e Sardegna e con la proclamazione dei vincitori dei 10 tour gastronomici.

La giuria che eleggerà il miglior menù è composta da dallo chef stellato Filippo Saporito, dal critico enogastronomico Luigi Cremona, da Lorenza Vitali, giornalista gastronomica ed editrice di Witaly Magazine, da Giulia Salis, food writer e conduttrice televisiva, e da Gianluca Mureddu, presidente del Consorzio Cagliari Centro storico.

Il corso di laurea MICO, per la sua interdisciplinarietà e orizzonti professionali che prospetta, si giova della collaborazione di Confcommercio, Coldiretti, Università dei Sapori, Associazione Imprenditrici e donne dirigenti d’azienda e Fondazione Lungarotti.

(Fonte: Università per Stranieri di Perugia)

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST