HomeGeoIRIS² infrastruttura europea per la sicurezza tramite satelliti

IRIS² infrastruttura europea per la sicurezza tramite satelliti

Dopo Galileo e Copernicus, si aggiunge una terza costellazione al portafoglio europeo di infrastrutture spaziali strategiche: IRIS², l’infrastruttura europea per la resilienza, l’interconnessione e la sicurezza tramite satelliti.

La costellazione satellitare IRIS² è la risposta dell’Unione Europea alla pressante sfida di domani, offrendo capacità di comunicazione migliorate agli utenti governativi e alle imprese, garantendo al tempo stesso una banda larga Internet ad alta velocità per far fronte alle zone morte della connettività.

L’Europa come potenza spaziale: la sicurezza tramite i satelliti

È stato raggiunto un accordo con il Consiglio dell’Unione Europea e il Parlamento Europeo sul testo giuridico che istituisce questa nuova infrastruttura critica per l’UE.

Con un budget dell’UE di 2,4 miliardi di euro (più un contributo dell’ESA e futuri investimenti privati), IRIS² fa dello spazio un vettore della nostra autonomia europea, un vettore di connettività e un vettore di resilienza.

Rafforza il ruolo dell’Europa come vera potenza spaziale con una chiara ambizione e sense of direction.

Un ambiente geostrategico sempre più contestato

Gli sforzi e l’energia profusi a livello europeo per portare avanti questa iniziativa a velocità record riflettono anche l’importanza di IRIS² in un ambiente geostrategico sempre più contestato.

Lo spazio è infatti un ambito molto ambito in cui l’Unione Europea deve garantire i propri interessi essenziali. E le nostre tecnologie spaziali sono diventate capacità strategiche per i nostri cittadini, per la resilienza delle nostre economie e, naturalmente, per i nostri eserciti.

In seguito all’accordo tra Commissione, Consiglio e Parlamento Europeo si è iniziato a lavorare per l’attuazione di questo importante progetto.

Ulteriori informazioni su IRIS²

Il quadro definito è molto chiaro:

  • IRIS² sarà una costellazione sovrana, che impone severi criteri di ammissibilità e requisiti di sicurezza.
  • IRIS² sarà una costellazione incentrata sui servizi governativi, comprese le applicazioni per la difesa.
  • IRIS² fornirà connettività a tutta l’Europa, comprese le aree che attualmente non beneficiano di Internet a banda larga, nonché a tutta l’Africa, utilizzando le orbite nord-sud della costellazione.
  • IRIS² sarà una costellazione di “new space” alla maniera europea, integrando il know-how delle principali industrie spaziali europee – ma anche il dinamismo delle nostre start-up, che realizzeranno il 30% dell’infrastruttura.
  • IRIS² sarà una costellazione all’avanguardia della tecnologia, per dare all’Europa un vantaggio, ad esempio nella crittografia quantistica. Sarà quindi un vettore di innovazione.
  • IRIS² sarà una costellazione multi-orbita, in grado di creare sinergie con Galileo e Copernicus. L’obiettivo qui è ridurre il rischio di congestione dello spazio.

Guarda il video di presentazione

Video: Copernicus EU – YouTube

(Fonte: European Commission)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST