HomeGeoRilasciato il portale Copernicus Data Space Ecosystem

Rilasciato il portale Copernicus Data Space Ecosystem

Dopo l’annuncio di dicembre della firma di un contratto per un nuovo servizio di accesso e sfruttamento dei dati dei satelliti Copernicus, IP/22/7374 , Copernicus è lieta di annunciare il primo rilascio del portale Copernicus Data Space Ecosystem. Questo portale fungerà da gateway per Sentinel e per altri dati insieme alle funzionalità di elaborazione dei dati.

Il nuovo Copernicus Data Space Ecosystem fa seguito al successo dell’attuale servizio di distribuzione Copernicus Data Hub, che ha raggiunto più di 500 PB di dati Sentinel scaricati da una comunità in crescita di oltre 600.000 utenti registrati, garantendo la continuità del servizio aperto e gratuito l’accesso ai dati di Copernicus e l’ampliamento del portafoglio per l’elaborazione dei dati e le possibilità di accesso ai dati.

Il nuovo portale Copernicus Data Space Ecosystem

Gli utenti possono ora accedere a una prima versione del Copernicus Data Space Ecosystem tramite il nuovo portale web. Nuove funzionalità del servizio insieme agli aggiornamenti del portale verranno rilasciati nei prossimi mesi in linea con la roadmap del servizio come documentato sul nuovo portale web.

Il Copernicus Data Space Ecosystem è il prossimo passo nell’evoluzione dei dati di osservazione della Terra.

Un portale per l’accesso immediato ai dati

L’ecosistema offre accesso immediato a grandi quantità di dati di osservazione della Terra aperti e gratuiti dai satelliti Sentinel di Copernicus, comprese le immagini Sentinel nuove e storiche, nonché le missioni di contributo di Copernicus.

L’obiettivo? Per fornire agli utenti gli strumenti e le risorse di cui hanno bisogno per sbloccare il pieno potenziale di questi dati. Il Copernicus Data Space Ecosystem supporta gli utenti nell’accesso, visualizzazione, utilizzo, download e analisi dei dati.

Il Copernicus Data Space Ecosystem è stato istituito per migliorare ulteriormente l’accesso e lo sfruttamento dei dati dei satelliti Copernicus dell’UE. Il servizio mira a supportare gli utenti nella creazione di varie applicazioni necessarie per fornire informazioni accurate, tempestive e obiettive che sono fondamentali per creare un futuro più sostenibile

Con la sua scalabilità, facilità d’uso e potenti capacità di elaborazione dei dati, Copernicus Data Space Ecosystem è pronto a diventare la piattaforma di riferimento per chiunque cerchi di estrarre informazioni dai dati di Copernicus . È progettato per essere flessibile e adattabile alle esigenze dei diversi utenti, garantendo al contempo la continuità dei servizi di distribuzione esistenti e DIAS-es.

Questo servizio sarà la più grande offerta di dati immediatamente disponibile, disponibile per il download, lo streaming e l’elaborazione su richiesta con un’ampia gamma di opzioni cloud.

  • Facile scoperta, visualizzazione, download e analisi di grandi quantità di dati di osservazione della Terra.

  • Chiaro accesso a una serie di strumenti di elaborazione dati per estrarre informazioni per una vasta gamma di applicazioni.

  • Offerta aperta per fornire nuovi servizi downstream utilizzando le risorse e le interfacce messe a disposizione.

Accesso Guidato dai dati

L’obiettivo principale del servizio è garantire agli utenti la disponibilità immediata dei dati . L’archivio completo dei dati acquisiti dai satelliti Copernicus Sentinel sarà disponibile online e sarà possibile accedervi in ​​tempo reale .

  • Sentinel-1 SLC e GRD
  • Sentinel-2 L1C e L2A (rielaborato alla Raccolta 1, parallelamente alla disponibilità dei risultati)
  • Sentinel-3
  • Sentinel-5P
  • Missioni che contribuiscono a Copernicus

I dati saranno disponibili gratuitamente tramite preventivi designati per uso individuale. Gli utenti che desiderano costruire operazioni su larga scala possono utilizzare risorse praticamente illimitate disponibili a condizioni commerciali.

Archivio completo

Il Copernicus Data Space Ecosystem è il primo ambiente che fornisce agli utenti l’accesso a quasi tutti i dati storici disponibili dalle costellazioni di satelliti Sentinel. Il servizio colma una grave lacuna fornendo uno sportello unico per gli utenti che desiderano beneficiare della ricchezza di informazioni fornite dal programma Copernicus.

Il servizio sarà progettato per garantire che i dati abbiano il massimo impatto possibile rendendoli facilmente accessibili e fornendo un’ampia gamma di strumenti e servizi a supporto dell’elaborazione dei dati, dell’analisi e dell’estrazione di approfondimenti.

Che ne sarà del Copernicus Data Hub

Gli utenti dell’attuale servizio di distribuzione di Copernicus Data Hub sono incoraggiati a registrarsi nuovamente sul nuovo portale web e a migrare i loro flussi di lavoro al Copernicus Data Space Ecosystem prima di luglio 2023.

Il servizio di distribuzione di Copernicus Data Hub continuerà a essere pienamente operativo fino alla fine di giugno 2023 per consentire una migrazione agevole al nuovo servizio Copernicus Data Space Ecosystem da parte di tutte le comunità di utenti. A partire da luglio 2023 e fino a settembre 2023, il servizio di distribuzione di Copernicus Data Hub continuerà a offrire l’accesso ai dati di Sentinel con una graduale riduzione della capacità operativa e dell’offerta di dati.

Scopri di più sul Copernicus Data Space Ecosystem e accedi ai dati tramite https://dataspace.copernicus.eu

(Fonte: Copernicus EU)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST