HomeGeoImmagini satellitari catturate da Copernicus Sentinel-3: la tempesta di neve nei Paesi...

Immagini satellitari catturate da Copernicus Sentinel-3: la tempesta di neve nei Paesi Bassi

Una delle immagini satellitari catturate da Copernicus Sentinel-3 nel 2021 mostra come i Paesi Bassi rimangono praticamente coperti di neve grazie ai tanti giorni di temperature sotto lo zero che seguono la grande tempesta di neve del decennio che ha colpito il paese.

Le immagini satellitari della tempesta Darcy

La tempesta Darcy ha colpito i Paesi Bassi la sera di sabato 6 febbraio 2021 mentre si faceva strada attraverso gran parte del nord Europa. I forti venti e il freddo pungente, che hanno dato il via a un’allerta “rossa” meteorologica, hanno portato il paese quasi a un punto morto poiché la maggior parte dei trasporti pubblici è stata cancellata il giorno successivo, quando ormai la maggior parte del paese era sotto circa 10 cm di neve. La nevicata ha anche causato interruzioni in alcune parti del Regno Unito e della Germania.

Dalla tempesta all’Elfstedentocht

Anche se la neve ha smesso di cadere circa un giorno dopo, le temperature sono rimaste sotto lo zero, risvegliando la passione olandese per il pattinaggio sul ghiaccio. I Paesi Bassi ospitano la centenaria “Elfstedentocht”, una corsa di 200 chilometri su ghiaccio naturale attraverso 11 paesi e città nella provincia settentrionale della Frisia. Si è tenuta l’ultima volta nel 1997, ma le attuali restrizioni dovute alla pandemia di Covid fanno sì che questa storica corsa, che può attrarre migliaia di partecipanti e centinaia di migliaia di spettatori, non sia consentita quest’anno.

Si pensa che il cambiamento climatico stia avendo un impatto sulle possibilità che le condizioni siano adatte per un Elfstedentocht: il ghiaccio del canale deve avere uno spessore di almeno 15 cm. Secondo l’Istituto Meteorologico Olandese, KNMI, un secolo fa, c’era una probabilità del 20% ogni anno che facesse abbastanza freddo per organizzare la gara, ora questa possibilità è scesa all’8%.

La missione Copernicus Sentinel-3

Copernicus Sentinel-3 è una missione a due satelliti per fornire la copertura e la consegna dei dati necessari per il programma europeo di monitoraggio ambientale Copernicus. Ogni satellite trasporta la stessa suite di quattro sensori. Le immagini satellitari che mostrano la copertura nevosa nei Paesi Bassi, nel nord della Francia, in Belgio, Lussemburgo, Danimarca, parte del Regno Unito e parte della Germania, sono state catturate dallo strumento Ocean and Land Cover della missione.

(Fonte: ESA)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

aprile, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST