HomeSmart CityComune di Milano e Cyclomedia raccontano il Digital Twin cittadino alla Conferenza...

Comune di Milano e Cyclomedia raccontano il Digital Twin cittadino alla Conferenza Esri Spagna

Il progetto del Comune di Milano, in collaborazione con Cyclomedia, per la creazione di un Digital Twin della città è una best practice che merita di essere raccontata.

Bruno Monti, responsabile del SIT (Ufficio Sistemi Informativi Territoriali) del Comune di Milano, e Kevin Bidon-Chanal Badia, Direttore Sud-Europa di Cyclomedia, lo hanno fatto intervenendo durante la sessione plenaria della Conferenza Nazionale di Esri Spagna a Madrid.

Nell’ultimo anno, il Comune di Milano ha avviato un vasto programma di rilevazioni di dati allo scopo di migliorare la conoscenza del territorio urbano e, infine, realizzare il Digital Twin della città.

Gli interventi sono partiti con il rilievo LiDAR di 20 piazze, utilizzate per eventi e manifestazioni, ed è proseguita con la mappatura massiva (terrestre ed aerea) della rete viaria. Grazie ad algoritmi di Intelligenza Artificiale è stato, inoltre, possibile “estrarre”, dai dati raccolti, 22 tipologie di oggetti urbani.

Grazie alle proprie tecnologie proprietarie di Mobile Mapping, Cyclomedia sta fornendo un importante contributo al progetto che per le specifiche sfidanti, le dimensioni dell’intervento – con il coinvolgimento dei 133 comuni della Città Metropolitana – e il volume dei dati prodotti dal rilievo, si può considerare come un caso unico nel panorama nazionale e internazionale.

Come ricordato da Kevin Bidon-Chanal Badia durante l’evento internazionale organizzato da Esri Spagna: “Il progetto di Milano è strategico per la nostra società. Grazie alle sinergie che stiamo sviluppando con importanti aziende, come Esri Spagna, e le Pubbliche Amministrazioni possiamo contribuire alla costruzione di nuovi modelli di città che siano sempre più a misura d’uomo e integrati in un processo di sostenibilità a medio e lungo termine”.

Il frutto delle collaborazione tra l’azienda e il Comune permetterà di dare il via ad una serie di interventi utili al progresso della città e al miglioramento del rapporto con i cittadini.
Per garantire la migliore performance possibile è fondamentale l’aggiornamento del “gemello digitale” della città, per questo sono previsti nuovi rilievi aerei per la determinazione dei mutamenti del territorio (Change Detection) e continue mappature terrestri con una tecnologia di Mobile Mapping innovativa (fornita sempre da Cyclomedia).

Il Comune di Milano interverrà in autonomia, utilizzando un nuovo sistema di rilievo smart in grado di fornire i dati in tempo quasi reale e quindi nell’immediata disponibilità dell’Amministrazione, snellendone vari processi operativi.

digital twin milano e cyclomedia alla conferenza esri spagna

(Fonte: Cyclomedia)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST