HomeSmart City: Innovazione e tecnologieEventi SmartCityDigitalizzazione e BIM al primo Salone dell'Edilizia Digitale

Digitalizzazione e BIM al primo Salone dell’Edilizia Digitale

Il SED, il Salone dell’Edilizia Digitale, si svolgerà a Caserta dal 5 al 7 Maggio prossimi e sarà articolato su tre settori espositivi: Digitalizzazione e BIM, Materiali e soluzioni innovative, Attrezzature e macchinari.

Il Salone dell’Edilizia Digitale mira ad unire tutto il comparto delle costruzioni insieme alle sfide di questo tempo, ecologiche e digitali. Da qui il nome che si è voluto dare alla manifestazione.

Il SED punta a coinvolgere tutto il mercato del Centro-Sud Italia della filiera dell’edilizia e delle costruzioni. Durante la tre giorni previsto anche un nutrito programma eventi tra convegni, seminari e congressi, alcuni dei quali anche con rilascio di crediti formativi per professionisti.

I patrocini

Tra i patrocinatori dell’evento spiccano il Consiglio Nazionale degli Ingegneri, il Consiglio Nazionale degli Architetti e il Collegio Nazionale dei Geometri, insieme ad una serie di associazioni di categoria come AIST, l’Associazione Italiana Software Tecnico, ISI: Ingegneria Sismica Italiana, ASSOBIM, Codis e molte altre.

Il profilo degli espositori di SED

Software tecnico, attrezzature informatiche, editoria professionale, strumenti topografici e sistemi GPS; attrezzature e macchine per la costruzione, prefabbricati, prodotti chimici per l’edilizia, ascensori, ponteggi e impalcature, sistemi di fissaggio e profili, installazioni elettriche, illuminazione e LED, intonaci in gesso e materiali collegati, granito naturale, marmo e compositi, sistemi per energia alternativa, vernici e rivestimenti per pareti, utensili e macchinari, serramenti ed infissi, materiali per i tetti, materiali per l’isolamento (acqua, calore, suono), ceramica per pavimenti e rivestimenti muri, piscine, attrezzature e rivestimenti, aria condizionata e riscaldamento, tendaggi e sistemi.

I visitatori

I visitatori (ingegneri, architetti, geometri, tecnici di cantiere, docenti, grossisti, appaltatori, liberi professionisti, imprese, geologi etc.) avranno così la possibilità di godersi un evento di business e networking in totale sicurezza e normalità.
L’edilizia, soprattutto alla luce degli incentivi che da ormai vari anni hanno dato nuova linfa al mercato delle costruzioni (SuperBonus 110 % su tutti) ma anche in vista dell’imminente decollo di tutti gli articolati progetti contenuti nel PNRR, è sempre più un settore strategico per la ripartenza del paese.
Il processo di transizione digitale ed ecologica poi fanno sì che tutto il comparto si trova ora, e ancora di più nei mesi e negli anni avvenire, a far fronte ad un cambiamento epocale.

Cambiamento che ha bisogno di essere accompagnato e sostenuto, in un’ottica di ricerca di nuovi modelli di business che possano rispondere plasticamente alle esigenze delle imprese di oggi. come detto sopra, da qui il nome SED: Salone dell’Edilizia Digitale.

Iscrizioni gratuite

Sul sito della manifestazione fieristica, all’indirizzo https://www.sededilizia.com/visita/ , è possibile iscriversi gratuitamente e ricevere via mail il proprio biglietto nominale che darà diritto all’ingresso durante i tre giorni.

I tre settori del Salone

Digitalizzazione e BIM

Per un settore in continua evoluzione, un’intera area del SED è dedicata ai software e alla digitalizzazione. I principali stakeholders italiani insieme con le Università parleranno delle nuove frontiere dell’edilizia, normativa e soluzioni innovative. Non mancano anche le ultime novità come ad esempio droni, realtà aumentata, stampanti 3D, laser scanner e molto altro. Il tutto arricchito con aree dimostrative e di approfondimento tecnologico che renderanno SED un’esperienza unica.

Materiali e soluzioni innovative

Soluzioni eco-compatibili nel pieno rispetto dell’ambiente e del comfort abitativo; servizi professionali e prodotti specifici per l’edilizia da interno ed esterno. Ma anche tecnologie ad alto rendimento e basso impatto ambientale che garantiscono il benessere degli spazi. Le eccellenze italiane dell’edilizia mostrano le ultime innovazioni “green” dal processo produttivo alla posa in opera.

Attrezzature e macchinari

I macchinari in edilizia rappresentano degli strumenti utili e di valore. Consentono di ottimizzare i tempi di lavoro, gli spazi lavorativi e garantiscono efficienza e sicurezza ai lavoratori. Queste tecnologie sempre più all’avanguardia e di nuova generazione rappresentano il supporto necessario alle attività di costruzione. I principali stakeholder si ritrovano in questo spazio per presentare le ultime novità dal mondo dei macchinari e delle attrezzature attraverso dimostrazioni dal vivo e conferenze.

(Fonte: SED)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

ULTIMI POST

giugno, 2024

Speciale Startup Easy Italiaspot_img