HomeGeoI satelliti 27 e 28 del sistema GNSS europeo Galileo sono in...

I satelliti 27 e 28 del sistema GNSS europeo Galileo sono in orbita operativa

I satelliti GNSS Galileo 27-28, lanciati a dicembre 2021, hanno raggiunto nei giorni scori la loro orbita operativa. Cosa succede ora?

Sono iniziate le attività di Payload In Orbit Testing – l’ultima passo della Early Operations Phase. Questo permette di testare lo stato di salute dei segnali Galileo e garantire l’entrata in servizio nei mesi successivi.

Le attività per rendere sempre più completa e funzionale la costellazione Europea Galileo non si esaurisco qui. Sono già in corso le operazioni per la preparazione per il lancio dei satelliti Galileo 29 e 30, previsto per l’inizio del secondo trimestre 2022.

Lanciati all’inizio di dicembre 2021 dall’European Spaceport nella Guyana francese, i satelliti Galileo 27 e 28 hanno raggiunto, il 21 gennaio 2022, la loro posizione orbitale a 23,222 km sopra la Terra dopo aver terminato le manovre di arresto e posizionamento.

Le attività di Payload in Orbit Testing sono iniziate il 24 Gennaio per il satellite 27 e per il satellite 28 il giorno successivo. Quest’ultima fase dell’Early Operation Phase permette di testare lo stato dei segnali Galileo e quindi garantirne l’entrata in servizio nei mesi successivi.

Durante il prossimo mese, i clock a bordo dei due satelliti saranno testati e il loro segnale analizzato per assicurarsi che siano pronti per essere inclusi nella costellazione di Galileo e contribuire al servizio di navigazione più accurato al mondo.

L’aggiunta dell’ultimo lotto di satelliti Galileo consente una maggiore precisione e robustezza nei servizi di navigazione e una migliore esperienza per l’utente finale.
È anche un altro passo in avanti verso l’affermazione dell’Open Service Full Operational Capability entro la fine del 2022 e del Public Regulated Service Initial Operational Capability entro la fine del 2023.

Il lancio del prossimo lotto di satelliti GNSS Galileo 29 e 30 è previsto per l’inizio del secondo trimestre del 2022.

(Fonte: EUSPA )

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST