HomeEtica e InnovazioneSocial4School il progetto per avvicinare i ragazzi ai rischi dei social network

Social4School il progetto per avvicinare i ragazzi ai rischi dei social network

Social4School è un progetto che ha l’obiettivo di far comprendere a bambini e ragazzi meccanismi, rischi e pericoli coinvolti nell’utilizzo dei social network attraverso giochi che simulano il comportamento delle reti sociali online.

Social4school propone un un approccio partecipativo e interattivo per affrontare in maniera efficace il problema dell’educazione alla cittadinanza digitale dando la possibilità ad alunni e docenti di sperimentare in pratica, sebbene in un ambiente controllato, come avviene la diffusione di informazioni in un social network e riflettere su ogni singola azione grazie a un report dettagliato dell’attività di gioco. Le prossime attività si focalizzeranno su laboratori didattici dedicati ad una corretta fruizione delle informazioni nella rete con particolare attenzione alle fallacie logiche e ai bias cognitivi, meccanismi che portano a formulare ragionamenti errati o a impedire che un confronto progredisca logicamente.

Per approfondire vai al sito del progetto Social4School

Destinatari
Insegnanti e alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, centri e enti interessati ad attività di sensibilizzazione sui temi di cittadinanza digitale.
Tempistiche
Il progetto è attivo dal 2015 ed è stato nuovamente finanziato per il biennio 2021-2023.
Metriche
Verranno impiegati sia strumenti di valutazione quantitativa che qualitativa (test con gli utenti, questionari pre/post intervento, interviste qualitative).
  • Numero di minori e adulti di riferimento coinvolti nel progetto
  • Valutazione dell’usabilità e le modalità di appropriazione dell’interfaccia della Piattaforma online attraverso test continui in contesti d’uso reale “sul campo” (in classi di scuole primarie e secondarie di primo grado)
  • Pubblicazione dei risultati scientifici intermedi relativi ai vari aspetti su riviste scientifiche di impatto per i diversi settori disciplinari e presentazione a conferenze, convegni e seminari, a livello nazionale e internazionale. Valutazione dell’impatto dell’iniziativa presso i beneficiari in termini di: -competenze acquisite dagli studenti -livello di soddisfazione degli insegnanti -scalabilità del progetto e possibilità di fruizione autonoma da parte delle scuole
Partner
Il progetto è cofinanziato da Fondazione CRT 

(Fonte: Repubblica Digitale)

Leggi anche:

POST CORRELATI DA CATEGORIA

Speciale Startup Easy Italiaspot_img

ULTIMI POST